• Associazione imprese Foggia

    Servizi, assistenza e supporto tecnico

  • Salvaguardare la longevità delle piccole imprese

    Salvaguardare la longevità delle piccole imprese

    Confartigianato, nello specifico l'associazione per le imprese a Foggia, si occupa ogni giorno di salvaguardare la longevità delle piccole imprese e di favorire il loro inserimento nel mercato. Ogni anno si adopera per migliorare dettagli e facilitare adempimenti burocratici e finanziari e si pone come obiettivo quello di assistere nella maniera adeguata ciascuna impresa, di qualunque genere essa sia.

    Per cominciare, l'associazione per le imprese a Foggia, si rivolge in maniera differente ad ogni interlocutore e ha creato sportelli specifici per donna impresa, giovani imprenditori e anziani pensionati (ANAP).

    Nello specifico il servizio “Donne impresa” si rivolge in particolare alle imprenditrici e alle esigenze di queste ultime: l'imprenditoria al femminile infatti in Italia è una realtà in continua crescita e necessita di un sostegno adeguato. La promozione e lo sviluppo di situazioni che vedano quote rosa al comando potranno diventare ancora più semplici e veloci, se supportati da Donna impresa. 

  • I giovani imprenditori

    I giovani imprenditori

    Anche “Giovani imprenditori” è un progetto che cerca di tutelare nel migliore dei modi i giovani. Sono infatti migliaia le imprese artigiane avviate da under 40, e Confartigianato si pone al loro fianco per permettere loro di raggiungere obiettivi concreti nella maniera più veloce possibile. I giovani sono risorse importanti e preparate, e dovrebbero essere messi in contatto con il mondo del lavoro fin dall'età scolastica. Per questo è attivo uno sportello scolastico che connette giovani studenti e Confartigianato. 


    Inoltre Confartigianato, con ANAP, si rivolge in particolare anche ad anziani e pensionati, custodi di tecniche e competenze uniche e tramandabili alle nuove generazioni. L'associazione nazionale anziani e pensionati si occupa degli interessi, dei diritti, della salute e dell'occupazione di questi ultimi, proponendo attività ed iniziative ricreative, oltre al coinvolgimento dei pensionati in attività di consulenza e formazione, per fare in modo che la loro sapienza ed esperienza non vadano perdute.

  • Sistemi produttivi del Confartigianato

    Sistemi produttivi del Confartigianato

    Le categorie e i sistemi produttivi di Confartigianato sono molti e vari, e vengono anche suddivisi in numerose sottocategorie. 

    Per quanto riguarda il settore dell’alimentazione, settore territoriale, fanno parte sette associazioni di mestieri: Alimentari vari, caseari, gelatieri, lavorazione carni, panificatori, pastai e pasticceri. L’artigianato artistico spazia dall'oro alla paglia, dal vetro alla ceramica, fino alla musica. L'artigianato artistico racchiude quattro associazioni: ceramisti, orafi, restauro, vetro, musica e arti varie. Il settore del benessere, invece, cerva di tutelare la qualità della vita e la forma fisica, che sono importanti per vivere meglio e a lungo: per raggiungere i propri obiettivi bisogna chiedere aiuto agli artigiani del 'Benessere'. Nel settore sono presenti acconciatori, estetisti e odontotecnici.
    L'Italia dei motori rientra nella imprenditoria artigiana rientra nella categoria delle autoriparazioni, con tre categorie lavorative: è composta da meccatronici, carrozzieri e centri revisione veicoli.
    Gli impianti elettrici, termici ed idraulici vengono realizzati da esperti artigiani e lavoratori. Nello specifico da antennisti, ascensoristi, bruciatoristi, elettricisti, frigoristi e termoidraulici. La meccanica comprende tre associazioni di mestiere: carpenteria meccanica, chimica-gomma.plastica, meccanica e subfornitura. 

  • Il settore terziario

    Il settore terziario

    Il settore terziario, invece, comprende gli operatori balneari e coloro che lavorano nelle numerose spiagge sulle coste del nostro paese durante la bella stagione (OASI, ovvero Operatori Associati Spiagge Italiane). 

    Per il settore della comunicazione, il mondo digitale di divide in diverse categorie: fotografi, grafici ed esperti in ICT.

    Per quanto riguarda il reparto moda, è tutta un’altra cosa.La moda italiana è il simbolo del 'Made in Italy' nel mondo e continua a riscuotere successo e ad incrementare l'economia. Di questo settore fanno parte sei mestieri: Calzaturieri, abbigliamento, tessile, sarti e stilisti, occhialeria e pulitintolavanderie.
    Passando alla costruzione e mantenimenti di case, strade ed infrastrutture, sono nelle mani di del settore edilizia, imprese di pulizia e marmisti, tre categorie indispensabili.

    E ancora, il settore dei trasporti: la mobilità dell'Italia è assicurata dagli imprenditori dei trasporti, ovvero auto-bus operator, taxisti, autotrasporto di merci per conto di terzi.

    Ed in fine anche il design fa parte del settore, con le associazioni di mestiere arredo, legno e tappezzeria.